lunedì 28 giugno 2010

Dior Homme & Kris Van Assche Spring/Summer 2011

Summer 2010 is just begun but in fashion we're just focused on the next.
Today i'd like to talk about two shows happened on saturday, that involve the same person; Kris Van Assche.
As many of you know Kris van Assche is a Belgian fashion Designer (one of my favourite as well).
He graduated from the fashion accademy of Antwerp in 1998, then he moved to Paris where he worked for Dior and YSL until 2004.
In 2005 he started to work on his own collection, with base again in Paris.
In 2007 ( among the general skepticing) succeed Hedi slimane becoming the new head designer for Dior HOMME.


Kris Van Assche 2011 S/S collection




These are my favourite looks of the collection

Look 1 - I like grey and i like especially the sweatshirt and the tank top, but i'd have added more black details to combine with shoes

Look 2 - Everything perfect, all black is perfect, never wrong. Transparency is perfect in this look and belt fit perfectly separating the all blacks look.

Look 3 - The coat is the masterpiece of this look, if it hadn't been for this coat i'd have reject all the look but i like this paint details and the black/white combination is perfect!

Look 4 - Clothes very similar to the first one but worn in a different way!

Dior Homme 2011 S/S collection

Here it is the location: An Abandoned Hangar



In the video you can see the final walktrough

video

And here it is my outfit of yesterday for a pizza with my girlfriend and a short walk around Fiesole!


  • Glamour Andy Warhol Skull tee
  • Levis Blue Star Skinny jeans
  • Vans Era Black/White shoes


Bene eccoci ad un altro messaggio sul mio blog, oggi voglio parlarvi delle sfilate che si sono tenute a Parigi nel giorno di sabato e hanno visto Kris Van Assche assoluto protagonista, prima con la sua collezione primavera-estate 2011 e poi con la collezione Dior Homme sempre primavera estate.

Per chi non sapesse niente di Kris Van Assche (E consiglio vivamente di informarsi) vi dico intanto che si è diplomato all'accademia di moda di anversa nel 1998 e poi si è trasferito a Parigi (chiunque ci vada anche una sola volta viene colpito dal fascino di questa città, che è la mia preferita in assoluto) dove ha iniziato a lavorare per Dior e YSL sopratutto nel campo degli accessori.Dopo aver lasciato questi lavori nel 2004, l'anno successivo inizia a produrre la sua propia collezione.Nel 2007 è chiamato ad un compito arduo (non senza polemiche perchè da molti ritenuto troppo giovane) di raccogliere il testimone lasciato dal grande Hedi Slimane in Dior Homme (eredità che a mio avviso dopo un bilancio di 3 anni possiamo dire portata avanti con gran successo).Tuttora continua appunto a lavorare sia per la sua stessa collezione che per Dior Homme.Inoltre ogni mattina si fa un tragitto di 15 minut in scooter dalla sede della sua ditta fino alla maison Dior perchè dice che viaggiare per Parigi crea ispirazione rifiutando di fatto la limousine con autista!

Ho mostrato in 4 look che ho scelto fra i 30 creati dallo stilista belga.
Primo look - mi è piaciuto molto l'utilizzo del grigio anche se avrei aggiunto più dettagli neri oltre alle scarpe, ho apprezzato particolarmente la giacca e la canottiera sotto, Kris è solito vestire i suoi modelli con mise abbastanza larghe ed io di solito preferisco il contrario ma per lui faccio volentieri un eccezione.
Secondo look - Mi piace molto questo look e adoro le trasparenze (che solitamente e ovviamente stanno meglio alle donne) inoltre la cintura oro/argento a catena mi piace per lo stacco che crea in un look total black!
Terzo look - Devo confidarvi che questo look mi piace principalmente per l'originalità del cappotto con dettagli in vernice (che stanno torando alla ribalta (utilizzati molto anche da jean Paul Gaultier).Se non ci fosse stato wquesto cappotto ma uno tutto bianco e nero avrei reputato tale look molto classico scontato e banale.
Quarto look - Molto simile al primo però si vede che è stato dato un input diverso, tanto che proprio dai modelli è portato differentemente.

Sopra potete vedere anche la passerella finale di Dior Homme che ho apprezzato molto. Van Assche ha scelto un capannone abbandonato come location e devo dire che la scelta è risultata azzeccata.La moda è creatività ma anche i suoi dettagli lo sono e trucco,capelli e location per le sfilate e perchè no anche gli inviti vogliono la loro parte.

Vi ho lasciato inoltre anche un paio di foto del mio look di ieri sera per una tranquilla pizza con la mia ragazza più passeggiata a Fiesole (Collina nei dintorni di firenze).dove indossavo:
  • T -shirt Glamour con il teschio di Andy Warhol
  • Jeans Levi's linea Blue Star
  • Vans Modello era Bianche e nere
Commentate e spero vi piaccia il post!

4 commenti:

  1. The body-shirt looks cool )))

    RispondiElimina
  2. Amazing blog! I follow you from now!
    Regards from Barcelona!
    Tiffany
    http://mesvoyagesaparis.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. I like the red socks!

    findingfashionland.blogspot.com

    RispondiElimina